Ultimi contenuti

Nuove destinazioni

Ci sono alcune curiosità che riguardano l’Emilia Romagna e che devi assolutamente sapere

L’Emilia-Romagna è la regione con più piste ciclabili d’Italia, oltre 1285 km per gli appassionati di questo mezzo di trasporto. Fra le sue città Ferrara, detta città della bicicletta, vanta il primato assoluto. Luogo ideale per chi vuole praticare sport all’aria aperta e andare alla scoperta della natura e dell’enogastronomia di questa regione. 

Bologna è famosa per i suoi portici e detiene il record per quello più lungo del mondo: è quello di San Luca di circa 3,8 km e con ben 666 arcate. Dall’Arco Bonaccorsi alla porta Saragozza, questo portico conduce fino alla cima del Colle della Guardia, dove si trova il Santuario della Madonna di San Luca, da cui prende il nome.

Un altro record di questa regione, è il numero più alto di prodotti DOP e IGP, che l’hanno fatta consacrare come Food Valley a livello internazionale. Tra i prodotti certificati più famosi ricordiamo l’aceto balsamico di Modena, la coppa di Parma, il Grana Padano, la pancetta piacentina, prosciutto di Parma, piadina romagnola, il salame Cremona e lo squacquerone di Romagna.

La Repubblica Cispadana ha avuto origine a Reggio Emilia nel 1796 ed ha segnato una tappa fondamentale nella storia moderna italiana, tant’è che 60 anni dopo è nato lo Stato Democratico. Proprio in quell’ occasione  il tricolore ha fatto la sua prima comparsa. Gli abitanti di questa città hanno deciso di inaugurare il Museo del Tricolore nel 2004.

I Romagnoli sono appassionati di motori. Questa terra ha dato alla luce tanti sportivi di fama mondiale, ma la denominazione Motor Valley nasce per un altro motivo: le numerose case automobilistiche sorte lungo la sua antichissima via Emilia, da Piacenza a Rimini, come: DucatiLamborghiniMaseratiFerrari Pagani, che hanno portato in alto il marchio Made in Italy anche nel settore dei motori.

_Labellaeta staff

× Whatsapp